Condividi su:

Noi pazienti anticoagulati, spesso per mancanza di una corretta informazione, cerchiamo di non effettuare la vaccinazione. Questo perché pensiamo che possa influire sul risultato dell’ INR, invece è vero il contrario.

Proprio noi, che potremmo incorrere in complicanze molto gravi, dobbiamo essere i primi ad essere vaccinati. Frequentiamo ambienti ospedalieri, che per l’alto numero delle persone presenti, il caldo eccessivo nelle sale e non ultimo il poco spazio a disposizione nelle sale prelievi, sono un luogo “privilegiato” per la diffusione dei virus influenzali. Oltre naturalmente a tutti gli altri ambienti quali autobus, cinema, supermercati ecc. Il nostro nemico non è “il vaccino” ma l’influenza ed è importante per tutti noi sottoporsi alla vaccinazione prima per la nostra salute e anche per la salute di tutte le persone che ci sono vicine. Se vogliamo essere in forma per le festività e per le vacanze corriamo a vaccinarci.

Buona vaccinazione!!!