L’applicazione che avvisa il paziente tramite smartphone è attiva.

L’azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze ha lanciato il primo progetto in Italia di controllo dell’aderenza alla terapia anticoagulante su dispositivi mobili.
Il trattamento anticoagulante orale è destinato a durare per tutta la vita del paziente. Per questo, non solo l’aderenza, ma anche la persistenza, definita come il tempo tra inizio e cessazione del trattamento, sono aspetti critici di questa terapia.
La mancanza di aderenza ai trattamenti è un fenomeno piuttosto frequente per tutti i farmaci orali a lungo termine e riguarda la percezione dell’efficacia da parte del paziente.
Le funzioni della APP Careggi Smart Hospital sono state ampliate per rendere disponibile in formato digitale il piano terapeutico personale, dei pazienti in trattamento anticoagulante, direttamente su smartphone o tablet in totale mobilità e sicurezza.
Oggi è disponibile la funzione che consente di avvisare quotidianamente il paziente, ricordandogli di assumere il farmaco, questo compare con l’immagine della confezione, nella quantità ed all’orario previsto dal suo piano terapeutico. Il messaggio appare ad intervalli regolari (ogni 30 minuti) finché non ha assunto il farmaco.
Per monitorare l’aderenza del paziente al trattamento, è stato inserito un questionario che registra quotidianamente i motivi dell’eventuale ritardo e questi sono disponibili, in tempo reale all’interno, della cartella informatizzata ospedaliera.
Il progetto consente di tracciare un nuovo confine nelle applicazioni di Telemedicina, mettendo in contatto diretto i pazienti con la struttura sanitaria ed i professionisti che li seguono. Offre anche un importante strumento per i medici del territorio (MMG) che spesso si trovano in prima linea nella gestione di nuovi farmaci e nella questioni inerenti la non aderenza e persistenza al trattamento.

Redazione

Anticoagulazione.it

Hai una domanda da porre all'autore dell'articolo?

clicca questo box (la tua domanda sarà letta e risposta privatamente dall'autore senza essere pubblicata sul sito)

Vuoi pubblicare un commento in questa pagina?

il tuo commento sarà pubblicato dopo approvazione del CdR





Codice di sicurezza
Aggiorna

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa