Quello delle terapie anticoagulanti e antitrombotiche è un settore della medicina in importante e in rapido cambiamento, che influenza la salute e la qualità di vita di una porzione molto rilevante e in costante crescita della popolazione, specie di quella anziana. Nuovi farmaci, con diverse caratteristiche, resisi disponibili in un periodo recente, opinioni non sempre omogenee su indicazioni cliniche ed eventuali controindicazioni, punti di vista anche diversi sulle ottimali modalità di management di questi trattamenti nella pratica clinica, sono tutti fattori che richiedono un adeguato approfondimento e una più diffusa consapevolezza e specifica formazione nei professionisti coinvolti.

GIOVEDI 7 FEBBRAIO Aula Plenaria

10:20

Saluto di benvenuto

G. Palareti (Bologna)
10:30

SESSIONE 1

Gli studi della Fondazione Arianna Anticoagulazione (FAA), l'attività di START2-Registry

Moderano: W. Ageno (Varese), L. Bertù (Varese), R. Quintavalla (Parma), N. Riva (Malta / Varese)

Introduzione. Le pubblicazioni scientifiche

E. Antonucci (Bologna)

START-Post-VTE: stato attuale

L. Migliaccio (Bologna)

START-Eventi

S. Testa (Cremona), W. Ageno (Varese)

FADOI-START-VTE

N. Mumoli (Magenta, MI)

START-Antiplatelet

R. Marcucci (Firenze)

START-Antifosfolipidi

V. Pengo (Padova)

ORTHO-START

E. Grandone (San Giovanni Rotondo, FG), A. Ostuni (Bari)

FADOI-START-Incidental PE study

F. Dentali (Varese)

Il MAS e la Biobanca della Fondazione Arianna Anticoagulazione

M. Cini (Bologna)

Studio PEDIS

C. Bova (Cosenza), P. Prandoni (Padova)

Studio VETRIS

D. Poli (Firenze)

Discussione sui temi precedentemente trattati

12:30

LETTURA

Emorragie da iperfibrinolisi primaria: mito o realtà?

S. Coccheri (Bologna)
Introduce: G. Palareti (Bologna)
14:00

LETTURE

Moderano: A. Tripodi (Presidente SISET, Milano), S. Testa (Presidente FCSA, Cremona)

New results from the GARFIELD-AF Register

Lord A. Kakkar (London)

Test per un uso ottimale dei nuovi anticoagulanti orali

Z. Ruggeri (La Jolla, CA, USA)

Trial clinici recenti e in corso con gli anticoagulanti orali diretti (NAO)

G. Agnelli (Perugia)
15:15

LETTURA SATELLITE

L'anticoagulazione nel paziente anziano: risposte semplici a domande complesse

a cura di Daiichi Sankyo
V. Pengo (Padova)
16:15

TAVOLA ROTONDA 1

Anziani e trattamenti anticoagulanti / antitrombotici

Moderano: A. Falanga (Bergamo), F. Marongiu (Cagliari)

Razionale per lo studio Giasone: il sulodexide per il rischio di recidiva di tromboembolismo venoso (TEV) negli anziani

G. Palareti (Bologna), C. Lodigiani (Milano)

I problemi dei trattamenti anticoagulanti/antitrombotici negli anziani: cosa evitare e cosa fare. Gli esperti ne discutono con i presenti

M. Bo (Torino), G. Desideri (L'Aquila), N. Marchionni (Firenze), G. Onder (Roma), M. Lettino (Milano), V. Pengo (Padova), D. Poli (Firenze)

Discussione sui temi precedentemente trattati

18:30

IL PORTALE ANTICOAGULAZIONE.IT

Risultati e prospettive

S. Malosio (SMC Media, Milano)

Discussione generale sui temi precedentemente trattati

VENERDI 8 FEBBRAIO Aula A

08:30

SESSIONE 2

Funzione renale, trapianto, trombosi e anticoagulanti

Moderano: B. Cosmi (Bologna), R. De Cristofaro (Roma)

L'effetto degli anticoagulanti sulla funzione renale

M. Zanazzi (Firenze)

Trapianto renale e trombosi

D. Poli (Firenze)

Fibrillazione atriale (FA) e insufficienza renale

F. Marongiu (Cagliari)

Uso di eparine e fondaparinux in pazienti con insufficienza renale

C. Cimminiello (Milano), G. Palareti (Bologna)

Discussione sui temi precedentemente trattati

10:00

FOCUS ON

Particolari aspetti del rischio trombotico e gravidanza

Moderano e discutono con i partecipanti: V. De Stefano (Roma), M. Margaglione (Foggia), P. Simioni (Padova)

Trombofilia e rischio abortivo

I. Martinelli (Milano)

Rischio trombotico e procedure di procreazione medicalmente assistita

E. Grandone (San Giovanni Rotondo, FG)

Discussione sui temi precedentemente trattati

11:30

TAVOLA ROTONDA 2

Assistenza e qualità di vita dei pazienti anticoagulati. Burocrazia a danno di medici e pazienti. Progetti regionali. E le AIPA?

Coordinano: U. Armani (Genova), M. Moia (Milano), D. Prisco (Firenze) sono invitati gli Assessori alla Sanità delle Regioni coinvolte
Partecipano: A. Marata (Emilia-Romagna) , S. Testa (Lombardia), V. Pengo (Veneto), N. Merlin (FederAIPA), D. Parretti (SIMG, Perugia)
14:00

TAVOLA ROTONDA 3

Duplice e triplice trattamento antitrombotico nei pazienti con cardiopatia ischemica; anche anticoagulanti?

Moderano: L. Iacoviello (Varese), R. Marcucci (Firenze), P. Bucciarelli (Milano)
Partecipano: P. Cirillo (Napoli), G. Denas (Padova), G. Di Pasquale (Bologna), P. Pignatelli (Roma)
15:30

SESSIONE 3

L'acido acetilsalicilico (ASA) per la prevenzione e terapia delle malattie vascolari: alti e bassi nella ricerca clinica

Moderano: G. de Gaetano (Pozzilli), G. Melandri (Bologna), M. Silingardi (Bologna)

La prevenzione primaria

P. Gresele (Perugia)

La prevenzione secondaria

G. Patti (Roma)

Prevenzione delle recidive di tromboembolismo venoso (TEV)

C. Becattini (Perugia)

Associazione di acido acetilsalicilico e rivaroxaban nei pazienti con cardio-vasculopatie: lo studio COMPASS

F. Dentali (Varese)

Discussione sui temi precedentemente trattati

Partecipano: C. Cerletti (Pozzilli, IS), M. Donadini (VA)
17:00

Compilazione dei questionari ECM e chiusura lavori

VENERDI 8 FEBBRAIO Aula B

08:30

SESSIONE 4

Il Laboratorio di Coagulazione e gli anticoagulanti orali diretti (NAO)

in collaborazione con SISET e FCSA Moderano: N. Ciavarella (Bari), M.B. Donati (Pozzilli, IS), E. Faioni (Milano)

L'uso corretto del Laboratorio in pazienti anticoagulati: presentazione di bozza di un Vademecum di istruzioni per i clinici

C. Legnani (Bologna)

Livelli anticoagulanti degli anticoagulanti orali diretti (NAO) e complicanze trombotiche o emorragiche: risultati recenti dello START-Laboratorio, studio MAS

S. Testa (Cremona)

Il “Position Paper on laboratory testing for patients on direct oral anticoagulants. A Consensus Document from the SISET, FCSA, SIBioC and SIPMeL”

A. Tripodi (Milano, SISET)

Discussione sui temi precedentemente trattati

Discutono con i presenti: A. D'Angelo (Milano), B. Morelli (SIBIoC), F. Pomero (Cuneo), E. Rossi (Roma), A. Steffan (Aviano, SIPMEL)
10:00

FOCUS ON

Le domande più frequenti da parte dei pazienti anticoagulati. Risposte del Comitato di Redazione di Anticoagulazione.it

Moderano: M. Marietta (Modena), F. Piovella (Pavia), C. Sanmarchi (Bologna), V. Toschi (Milano)
Rispondono: C. Cenci (Firenze) , O. Paoletti (Cremona) , L. Salomone (Bologna), M. Sartori (Bologna)
11:30

SESSIONE 5

Terapia del tromboembolismo venoso: trattamenti farmacologici, durata e calze elasto compressive

Moderano: A. Palla (Pisa), A. Tosetto (Vicenza), P. Tropeano (Pordenone), A. Visonà (Castelfranco Veneto, TV)

Gli anticoagulanti orali diretti (NAO) per il trattamento prolungato del tromboembolismo venoso (TEV)

D. Imberti (Piacenza)

Stato attuale dello studio APIDULCIS

C. Legnani (Bologna)

Cosa viene fatto nella pratica clinica italiana: dati recenti del Registro Post-VTE

E. Antonucci (Bologna)

Calza elasto compressiva per la terapia delle trombosi venose profonde (TVP): si o no?

P. Prandoni (Padova)

Il percorso terapeutico del paziente con tromboembolismo venoso (TEV) secondo le nuove linee guida ASH (American Society of Hematology)

W. Ageno (Varese)

Discussione sui temi precedentemente trattati

Discutono con i presenti: M. Ciammaichella (Roma), R. Pesavento (Padova), L. Ria (Gallipoli, LE)
14:00

SESSIONE 6

Le reti di Servizi e la determinazione dell'INR con coagulometri portatili (PoC) per una migliore qualità di vita dei pazienti anticoagulati con anti vitamina K (AVK)

Moderano e Discutono: A. Colombo (Bologna), M. Franchini (FederAIPA, Mantova), F. Franzoni (Bologna), G. Lo Pinto (Genova), A. Pertosa (Monopoli), A. Squizzato (Varese)

Cremona e Vicenza: due aree a confronto, con e senza rete di servizi

S. Testa (Cremona), A. Tosetto (Vicenza)

Esperienze dell'uso integrato dei Point of Care (PoC) con il centro emostasi e trombosi

D. Barcellona (Cagliari), G. Guazzaloca (Bologna)

I Centri emostasi e trombosi accettano risultati di INR (International Normalised Ratio) con Poinf of Care (PoC)? Una piccola indagine nell'area di Bologna

G. Palareti (Bologna)

Esperienza del gruppo Facebook portatori di valvola meccanica

G. Autigna (Modena)

Discussione sui temi precedentemente trattati

15:30

SESSIONE 7

Messaggi pratici da e per i medici di medicina generale (MMG)

Moderano: L. Aluigi (Bologna), P.L. Antignani (Roma), C. Manotti (Parma)

I Medici di Medicina Generale (MMG) e i pazienti anticoagulati: stato attuale e prospettive

G. Ermini (Bologna)

Il documento Consenso FCSA/SIMG per la gestione integrata nel territorio dei pazienti anticoagulati

C. Manotti (Parma), D. Parretti (Perugia)

Ricercare oppure no il cancro nei pazienti con tromboembolismo venoso (TEV)? No, sì, a chi?

S. Villalta (Treviso)

Diagnosi e terapia delle trombosi venose superficiali: consigli pratici per i medici di medicina generale (MMG)

E. Bucherini (Faenza, RA)

Discussione sui temi precedentemente trattati

Discutono con i presenti: M. Di Nisio (Chieti), G. Lessiani (Pescara), D. Mastroiacovo (Avezzano, AQ), R. Parisi (Venezia)
17:00

Compilazione dei questionari ECM e chiusura lavori

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa