PROFILASSI E TERAPIE » PROFILASSI E PREVENZIONE

Profilassi del tromboembolismo venoso in gravidanza

La gravidanza e le prime sei settimane dopo il parto (puerperio) sono condizioni che espongono le donne ad un maggiore rischio di tromboembolismo venoso. Tuttavia, solo quando coesistono anche altri fattori predisponenti, tale rischio è così elevato da richiedere una profilassi antitrombotica.

LEGGI L'ARTICOLO...

PREMIUM

Insuccesso dell’enoxaparina per la prevenzione del TEV sintomatico in pazienti ricoverati in reparto medico?

Dallo studio SYMPTOMS, di recente pubblicazione nella testata online del NEJM, un messaggio sconcertante che vorrebbe mettere in discussione l’efficacia della tromboprofilassi con eparina a basso peso molecolare nel paziente anziano ospedalizzato. Ci riesce? Non proprio e vi spieghiamo il perché.

LEGGI L'ARTICOLO...

Caricamento

Questo si chiuderà in 0 secondi