Sappiamo tutti che l'esercizio fisico fa bene, ma molti non ne fanno abbastanza o non ne fanno del tutto.

É dimostrato scientificamente che lo sport fa bene e aiuta a prevenire alcune patologie, anche importanti.
In uno studio1 americano prospettico osservazionale, che ha preso in esame 19.815 adulti tra i 45 e i 50 (79% uomini), i ricercatori hanno misurato il loro livello di capacità cardiorespiratoria e lo hanno categorizzato come alto, medio e basso.
Dallo studio è emerso che le persone con un alto livello di forma fisica, avevano il 37% di rischio in meno di incorrere in un ictus dopo i 65 anni, rispetto a chi aveva un grado medio o basso.
Questa relazione continua ad essere presente anche dopo che i ricercatori avevano considerato i principali fattori di rischio dello stroke, quali ipertensione, diabete di Tipo II e fibrillazione atriale.
Queste evidenze supportano il ruolo unico e fondamentale dell'esercizio fisico nella prevenzione dell'ictus. Inoltre, lo studio rafforza ulteriormente l'importanza di essere fisicamente allenati, durante tutto l'arco della vita, per la prevenzione di numerose patologie.

"Il basso livello di forma fisica è normalmente ignorato come fattore di rischio nella pratica clinica. – Spiega il Dr. Ambarish Pandey, principale investigatore, University of Texas Southwestern Medical Center in Dallas, Texas – Questo studio suggerisce che un basso livello di forma fisica durante la mezza età è da considerarsi un ulteriore fattore di rischio da tenere in conto per la prevenzione dell'ictus negli anni successivi".

Lo studio è stato condotto in collaborazione con il Cooper Institute di Dallas, Texas. Sono stati presi in considerazione i dati raccolti tra il 1999 e il 2009, che misuravano l'esercizio fisico svolto dai partecipanti di età compresa tra i 45 e i 50 anni.

L'American Heart Association, raccomanda 150 minuti di attività fisica alla settimana o 75 minuti di attività intensa. Dunque 30 minuti al giorno per aiutare a mantenere il sistema cardiovascolare in forma.


Bibliografia:

  1. Pandey A. et al. Association Between Midlife Cardiorespiratory Fitness and Risk of Stroke. The Cooper Center Longitudinal Study.Stroke 2016; 10.1161/STROKEAHA.115.011532.

Livia Gamondi

Redazione

Hai una domanda da porre all'autore dell'articolo?

clicca questo box (la tua domanda sarà letta e risposta privatamente dall'autore senza essere pubblicata sul sito)

Vuoi pubblicare un commento in questa pagina?

il tuo commento sarà pubblicato dopo approvazione del CdR





Codice di sicurezza
Aggiorna

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa