Se ne è discusso durante una tavola rotonda al 4° Congresso di Anticolagulazione.it che si è tenuto a Bologna a Febbraio.

Si è svolta un’interessante e vivace tavola rotonda dal titolo: “Assistenza e qualità di vita dei pazienti anticoagulati: burocrazia a danno di medici e pazienti, progetti regionali. E le AIPA?” Partendo da punti di vista diversi, è stato dibattuto il diritto dei pazienti anticoagulati a ricevere un’adeguata assistenza e i problemi economici ed organizzativi che ostacolano tale legittimo obiettivo.

Nel “Focus on” dal titolo: “Particolari aspetti del rischio trombotico e gravidanza” sono stati trattati due argomenti di grande attualità.

Sophie Testa e Alessandro Squizzato si sfidano ad un testa a testa relativo alla sospensione della terapia con NAO nei pazienti che devono essere sottoposti ad interventi chirurgici. È utile un approccio standardizzato? Dobbiamo misurare o no i livelli plasmatici?

Sophie Testa e Alessandro Squizzato si sfidano ad un testa a testa relativo alla sospensione della terapia con NAO nei pazienti che devono essere sottoposti ad interventi chirurgici. È utile un approccio standardizzato? Dobbiamo misurare o no i livelli plasmatici? 

Da gennaio 2018 disponibile anche in Italia il primo anticoagulante biosimilare, un’opportunità importante legata soprattutto al minor costo di queste molecole. FCSA potrà avere un ruolo nella farmacovigilanza di questi farmaci.

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa