Dopo la raccolta firme per Decalogo del paziente anticoagulato, FederAIPA punta all’azione di lobbing, sia a livello europeo, sia in Italia.




In entrambi i casi è fondamentale la collaborazione tra associazioni e portatori di interesse. “È importante lavorare insieme per riuscire a portare a casa risultati significativi – ha sottolineato Nicola Merlin, presidente nazionale FederAIPA, durante il 4° congresso di Anticoagulazione.it – Vogliamo eliminare le disparità che esistono per i pazienti anticoagulati, in particolare i costi che devono sostenere, per esempio, per utilizzare i point of care”, ha aggiunto Merlin, rispolverando un cavallo di battaglia delle associazioni italiane di pazienti anticoagulati, che da anni chiedono la rimborsabilità, da parte del Servizio sanitario nazionale, di Poc e strisce reagenti.
L’idea è di partire proprio dall’Italia, presentando un disegno di legge condiviso su queste problematiche.

Redazione

Anticoagulazione.it

Hai una domanda da porre all'autore dell'articolo?

clicca questo box (la tua domanda sarà letta e risposta privatamente dall'autore senza essere pubblicata sul sito)

Potrai essere sicuro di non perderti neanche un video ed avrai la possibilità di lasciare commenti, interagendo con la redazione e tutti gli utenti di YouTube.
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa