La Dr.ssa Migliaccio ci racconta dello spin off del registro START, lo START2 Post-VTE. Cosa succede dopo un evento tromboembolico?






Questo studio valuta il momento decisionale della sospensione della terapia nei pazienti affetti da tromboembolismo venoso. La decisione circa la scelta e la durata di un eventuale trattamento dopo 3-6 mesi di terapia anticoagulante standard in soggetti che hanno sofferto di TEV è tutt’altro che standardizzata e i comportamenti clinici pratici possono essere molto difformi tra caso e caso, indipendentemente da quanto suggerito/raccomandato dalle linee guida.

Scopo dello studio è quello di raccogliere informazioni circa le modalità di gestione della prevenzione secondaria del TEV da parte dei professionisti o di centri di anticoagulazione: registrare la scelta di sospendere/prolungare la terapia, raccogliendo le motivazioni alla base di queste scelte e valutandone gli esiti a distanza. La società scientifica SIAPAV ha dato il suo endorsement allo studio deliberando ufficialmente nel consiglio direttivo (Giugno 2017) la collaborazione della SIAPAV al registro.

Redazione

Anticoagulazione.it

Hai una domanda da porre all'autore dell'articolo?

clicca questo box (la tua domanda sarà letta e risposta privatamente dall'autore senza essere pubblicata sul sito)

Potrai essere sicuro di non perderti neanche un video ed avrai la possibilità di lasciare commenti, interagendo con la redazione e tutti gli utenti di YouTube.
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa