Aderenza e persistenza: due elementi basilari di ogni terapia anticoagulante. 
Ce ne ha parlato il Dr. De Pasquale durante il Congresso ESC che si è tenuto a Monaco di Baviera lo scorso agosto.

Aderenza e persistenza: due elementi basilari di ogni terapia anticoagulante. 
Ce ne ha parlato il Dr. De Pasquale durante il Congresso ESC che si è tenuto a Monaco di Baviera lo scorso agosto. I dati emersi dalla sua metanalisi indicano che l'aderenza alla terapia con NAO si attesta attorno al 75%; le principali cause dell'abbandono della terapia sono costituite dall'età avanzata del paziente e dal trattamento polifarmaco. I NAO hanno anche un livello migliore di persistenza rispetto ai VKA: si calcola infatti che circa il 30% dei pazienti in cura con warfarin sospenda la terapia dopo un anno. 
Guarda il video: 

Giuseppe Di Pasquale 
Direttore Cardiologia, Ospedale Maggiore di Bologna.

Potrai essere sicuro di non perderti neanche un video ed avrai la possibilità di lasciare commenti, interagendo con la redazione e tutti gli utenti di YouTube.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa