Come cambia questo paradigma? È il Dr. Filippo Schepis a dell'Università di Modena e Reggio Emilia a spiegarcelo. Poche ancora sono le evidenze per il trattamento e il dosaggio del paziente cirrotico con trombosi splancnica, che viene considerato oramai più a rischio trombosi che sanguinamento, evenienza che potrebbe ridurre le chances per il trapianto.

La Dr.ssa Nicoletta Riva dell'Università di Malta ci racconta le criticità che compongono la scelta della terapia delle trombosi splancniche o in sede inusuale. Il trattamento è molto complesso, data anche l'incidenza di recidive che la patologia ha. Come si imposta la terapia? Si possono usare i DOAC, anche se off label? Dove siamo con la ricerca?

l Dr Marco Marietta dell'AOU di Modena osserva come la letteratura scientifica relativa al dosaggio dell'anticoagulante nei pazienti che devono sottoporsi a manovre invasive, d'urgenza o di elezione, è ancora poca - si auspica che Fondazione Arianna, al momento unico stakeholder in tema, possa ancora portare avanti il suo lavoro per avere dati di real life ancora più precisi e utili.

Reduce dalla Tavola Rotonda dedicata all'emergenza-urgenza del 5° Convegno di Anticoagulazione.it, il Dr Michele Diamanti dell USLL Marca Trevigiana ci ha raccontato di quanto è importante che il paziente anticoagulato venga gestito in maniera collegiale e coordinata attraverso i team medici, in modo da impostare la la terapia nella maniera migliore possibile. Uno dei punti chiave, è anche avere un paziente ben istruito in materia.

Abbiamo incontrato il Dr. Valerio De Stefano del Policlinico Gemelli di Roma successivamente alla Tavola Rotonda dedicata alle trombosi addominali, al 5° Convegno di Anticoagulazione.it.

La Dr.ssa Astrid Ursula Behr dell'Ospedale di Camposanpiero, che abbiamo incontrato all'interno del 5° Convegno di Anticoagulazione.it, ci racconta perché le regole sono importanti nella pratica clinica e perché una buona formazione è basilare per avere una corretta interazione tra specialità, com'è necessario per l'anticoagulazione.

Potrai essere sicuro di non perderti neanche un video ed avrai la possibilità di lasciare commenti, interagendo con la redazione e tutti gli utenti di YouTube.
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa