Il 10-14% degli ictus ischemici avviene in pazienti giovani.

Renna e collaboratori hanno esaminato i fattori di rischio e la possibile eziologia di ictus ischemico occorso in una serie consecutiva di 150 pazienti, con età inferiore ai 50 anni, che hanno sofferto di ictus e che sono stati ricoverati presso la “Stroke unit” del Policlinico Gemelli di Roma.
Il fattore di rischio più frequente è risultato essere la dislipidemia (52,7%), seguito dal fumo (47,3%), ipertensione (39,3%), e presenza di “forame ovale pervio” (presenza di comunicazione tra atrio DX e atrio SN del cuore; 32,8%). Un’arteriopatia aterosclerotica è stata diagnosticata come causa di ictus nell'11,3% dei casi, mentre nel 24% dei casi l’evento è stato attribuito a cardioembolismo, molto spesso in associazione alla presenza di “forame ovale pervio”. Una patologia occlusiva dei piccoli vasi cerebrali è stata diagnosticata nello 8% dei casi, tutti con ipertensione e spesso con altri fattori di rischio.
Globalmente, l’ictus è risultato ad eziologia ignota nel 29,3% dei casi.
La sopravvivenza a 3 anni è stata molto alta (96,8%), mentre una recidiva di ictus si è verificata in soli 3 casi.


Bibliografia
  1. Renna R, Pilato F, Profice P, Della Marca G, Broccolini A, Morosetti R, Frisullo G, Rossi E, De Stefano V, Di Lazzaro V. Risk factor and etiology analysis of ischemic stroke in young adult patients. J Stroke Cerebrovasc Dis 2014: 23(3): e221-227.

Gualtiero Palareti

Presidente AIPA-Bologna (Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati). Presidente Fondazione Arianna Anticoagulazione

Hai una domanda da porre all'autore dell'articolo?

clicca questo box (la tua domanda sarà letta e risposta privatamente dall'autore senza essere pubblicata sul sito)

Vuoi pubblicare un commento in questa pagina?

il tuo commento sarà pubblicato dopo approvazione del CdR





Codice di sicurezza
Aggiorna

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa