Da oltre 50 anni gli unici farmaci anticoagulanti disponibili per un uso cronico sono stati gli antagonisti della vitamina K (AVK), tra i quali il più diffuso è il warfarin (Coumadin). Gli anticoagulanti AVK, sicuramente molto efficaci, presentano però degli aspetti di difficoltà per la gestione quotidiana in quanto, a causa dell’elevata variabilità del loro effetto anticoagulante, richiedono periodici e frequenti controlli ematici con conseguente regolazione della dose.

Il necessario, adeguato monitoraggio dell’anticoagulazione con AVK necessita di un grosso impegno da parte dei pazienti (attenzione a farmaci e abitudini di vita potenzialmente interagenti, regolarità nel controllo periodico, ecc.) e un’alta qualità dei servizi sanitari per fare in modo che la terapia sia efficace e con il minor numero possibile di emorragie. Le difficoltà proprie della terapia portano pazienti e medici di medicina generale a rivolgere domande, chiedere suggerimenti e indicazioni. L’introduzione nell’uso clinico di nuovi anticoagulanti orali (denominati Anticoagulanti Orali Diretti - AOD), dotati di meccanismo d’azione diverso tra loro e completamente diverso dagli AVK, ha aumentato l’incertezza e il bisogno di chiarimenti e suggerimenti. Questi AOD trovano indicazione per il trattamento di pazienti con fibrillazione atriale (FA) o per la terapia del tromboembolismo venoso (TEV). L’organismo regolatorio italiano per l’uso di farmaci (AIFA) ha emanato disposizioni specifiche per la loro prescrizione da parte del Sistema Sanitario Nazionale, che sono state recepite dalle Regioni con modalità diverse tra loro. Tutto ciò concorre ad aumentare la situazione di incertezza e confusione da parte dei pazienti e dei medici relativamente al vantaggio o meno di passare dai vecchi AVK ai nuovi NAO e alle caratteristiche di sicurezza ed efficacia della terapia cronica con gli NAO e a chi sono i candidati idonei ai vecchi o ai nuovi anticoagulanti. Frequentemente, le risposte vengono cercate in internet e in siti che non sempre hanno un livello adeguato di professionalità.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa