Michelangelo
Sartori

Dirigente medico presso l'unità operativa di Angiologia e Malattie della Coagulazione, Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna.



Nel 1993, è stato accettato come membro del “Christ Church College” dell’Oxford University, Oxford (Regno Unito), dove ha studiato per 4 mesi la regolazione dell’ATPsintasi mitocondriale, presso il “Biochemistry Department” dell’Università di Oxford, sotto la supervisione del Dott. D.A. Harris.
Laureato in Medicina e Chirurgia il 25/03/1997 presso l’Università degli Studi di Padova con voto finale 110 e lode.
Ha conseguito, nel 1998, il grado di Sottotenente del Corpo Sanitario dell’Aeronautica Militare, presso la Scuola di Guerra Aerea di Firenze.
Dall’anno 1998 al 2002 ha frequentato la I Scuola di Specializzazione in Medicina Interna dell’Università di Padova, presso la Clinica Medica 4° dell’Università di Padova. Nel 2000, ha lavorato per 6 mesi presso l’Institut für Pharmakologie, Universitätsklinikum Essen, a Essen (Germania), dove ha studiato il ruolo del polimorfismo C825T del gene GNB3 nella patogenesi dell’ipertensione arteriosa e del danno d’organo vascolare, sotto la supervisione del Prof. W. Siffert.
Specializzazione in Medicina Interna in data 30/12/2002 presso la I Scuola di Specializzazione in Medicina Interna dell’Università di Padova con voto finale 70 e lode.
Dal 2002 al 2005 ha prestato servizio in qualità di dottorando, presso la Clinica Medica 4° dell’Università di Padova, svolgendo attività di ricerca e assistenziale.
di Ricerca in “Ipertensione e Biologia Vascolare” in data 30/03/2006 presso l’Università di Padova. Vincitore del concorso per dirigente medico specialità Medicina Interna presso gli Ospedali Riuniti di Trieste in data 23/01/2006, Dal 23 gennaio 2006 al 19 maggio 2007, ha prestato servizio come dirigente medico presso la Struttura Complessa di Medicina Clinica del dipartimento di Medicina Interna e Neurologia, Ospedale di Cattinara, Università di Trieste. Master Universitario di II livello in “Angiologia e Medicina Vascolare” in data 24/01/2008 presso l’Università di Bologna. Dal 20 maggio 2007 presta servizio come dirigente medico presso l’U.O. di Angiologia e Malattie della Coagulazione, Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna.
Dal 1999 ad oggi, ha eseguito numerosi studi clinici controllati sull'efficacia di farmaci attivi sull'apparato cardiocircolatorio (per esempio lo studio internazionale multicentrico Einstein), prima presso l'Ambulatorio di Ricerca Cardiovascolare della Clinica Medica 4 dell'Università di Padova e quindi presso l'UO di Angiologia e Malattie della Coagulazione dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna. Dal 2007, presso l'UO di Angiologia e Malattie della Coagulazione dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna, conduce studi sulla diagnosi e terapia della trombosi venosa profonda e studia l'impatto dei fattori di rischio per la trombosi nei pazienti con arteriopatia ostruttiva agli arti inferiori di origine aterosclerotica e nei pazienti con patologia cerebrovascolare.
Socio della società italiana di patologia vascolare e della società italiana di emostasi e trombosi.

Autore di più di 40 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali tra le ultime:


1. Sartori M, Favaretto E, Cini M, Legnani C, Palareti G, Cosmi B. D-dimer, FVIII and thrombotic burden in the acute phase of deep vein thrombosis in relation to the risk of postthrombotic syndrome. Thromb Res. 2014 Aug;134(2):320-5.
2. Sartori M, Migliaccio L, Favaretto E, Palareti G, Cosmi B. Two years out come of isolated distal deep vein thrombosis. Thromb Res. 2014 Jul;134(1):36-40.
3. Cini M, Legnani C, Frascaro M, Sartori M, Cosmi B, Palareti G. D-dimer use for deep venous thrombosis exclusion in elderly patients: a comparative analysis of three different approaches to establish cut-off values for an assay with results expressed in D-dimer units. 2 Int J Lab Hematol. 2014 Oct;36(5):541-7.
4. Favaretto E, Sartori M, Conti E, Legnani C, Palareti G. G1691A factor V and G20210A FII mutations, acute ischemic stroke of unknown cause, and patent foramen ovale. Thromb Res. 2012 Nov;130(5):720-4.
5. Sartori M, Cosmi B, Legnani C, Favaretto E, Valdré L, Guazzaloca G, Rodorigo G, Cini M, Palareti G. The Wells rule and D-dimer for the diagnosis of isolated distal deep vein thrombosis. J Thromb Haemost. 2012 Nov;10(11):2264-9.
6. Sartori M, Conti E, Favaretto E, Frascaro M, Legnani C, Palareti G. Thrombotic risk factors and cardiovascular events after endovascular intervention for peripheral arterial disease. Eur J Vasc Endovasc Surg. 2011 Dec;42(6):817-23.
7. Palareti G, Cosmi B, Lessiani G, Rodorigo G, Guazzaloca G, Brusi C, Valdré L, Conti E, Sartori M, Legnani C. Evolution of untreated calf deep-vein thrombosis in high risk symptomatic outpatients: the blind, prospective CALTHRO study. Thromb Haemost. 2010 Nov;104(5):1063-70.
8. Sartori M, Favaretto E, Legnani C, Cini M, Conti E, Amato A, Palareti G. Thrombophilic risk factors and peripheral arterial disease severity. Thromb Haemost. 2010 Jul;104(1):71- 7.
9. Sartori M, Favaretto E, Legnani C, Cini M, Conti E, Pili C, Palareti G. G20210A prothrombin mutation and critical limb ischaemia in patients with peripheral arterial disease. Eur J Vasc Endovasc Surg. 2009 Jul;38(1):113-7.

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa