Per quanto sorprendente possa sembrare, la popolazione anziana non era stata quasi mai oggetto di indagini adeguate (intendo dire studi prospettici di coorte o trials clinici randomizzati) destinate a valutarne l’impatto sul beneficio/rischio della terapia anticoagulante dopo un episodio di tromboembolismo venoso (TEV).

Nonostante la sottostima dell’embolia polmonare (EP) continui ad essere di entità preoccupante, non c’è dubbio che il crescente ricorso all’angio-TAC stia portando alla individuazione di tale complicanza vascolare molto più frequentemente che in passato.

Calze si, calze no, quanto a lungo?

Parliamo delle calze elastocompressive (CE) per la prevenzione della sindrome post-tromboflebitica (PTS). Il loro uso ha goduto di alterna popolarità.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa