Presentati al Congresso della Società Americana di Ematologia due lavori sulla terapia anticoagulante nei pazienti con trombosi venose splancniche. Da questi studi è emerso che, dopo una trombosi venosa splancnica, i pazienti hanno una incidenza non irrilevante sia di eventi emorragici sia di recidive trombotiche.

Da una ricerca relativamente al valore scientifico e numero di studi clinici sugli anticoagulanti condotti a livello mondiale emerge quanto sia rilevante il lavoro dei ricercatori italiani.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa